Alimentazione Sana

Il cibo è lo strumento più semplice e immediato con cui ogni individuo può determinare la qualità della propria salute presente e futura. Secondo i medici dell’antichità è la nostra prima medicina.

Un’alimentazione sana e equilibrata può, insieme ad altri fattori, aiutare l’organismo a prevenire diverse malattie che oggi rappresentano le principali cause di mortalità sia in Italia sia in Europa.

L’alimentazione è un fattore di prevenzione. Per questo, è bene orientarsi quanto prima verso il consumo di alimenti di qualità e adottare le regole che permettono di realizzare un’alimentazione sana.

Oggigiorno chi fa la spesa senza prestare attenzione alla provenienza degli alimenti rischia di mettere nel piatto, insieme al cibo, una lunga lista di sostanze chimiche presenti in tracce negli alimenti stessi, tutte più o meno tossiche per l’uomo: fertilizzanti, diserbanti, fitofarmaci, antibiotici, prioni, ormoni e altri farmaci con cui vengono di norma trattati gli animali da macello e da latte, nel caso degli alimenti di origine animale.

Non si deve poi dimenticare un robusto elenco di additivi utilizzati nelle varie fasi di preparazione: conservanti, antiossidanti, antiraffermanti, coloranti, aromatizzanti. Gli adulti, e ancor meno i bambini, non sono in grado di digerire questo tipo di sostanze, che non dovrebbero perciò essere presenti nelle pietanze.

Scaffale con varietà di Erbe Officinali, campo di studio della Nutrizionista Dott.ssa Paola Proietti Cesaretti by thewealthyspoon

I Fitomedicamenti

La fitoterapia prevede l’utilizzo di erbe medicinali per il mantenimento del benessere dell’organismo ed anche per il miglioramento di alcune patologie.

Il fitocomplesso è l’insieme dei principi attivi presenti nella droga vegetale, parte della pianta che contiene le sostanze con attività medicamentosa e che viene utilizzata per la preparazione dei prodotti fitoterapici.

Leggi tutto »I Fitomedicamenti
Fusilli di pasta, quadrati di cioccolato e noci assieme a monete e chiavi antiche, La Nutrizionista Dott.ssa Paola Proietti Cesaretti può aiutare a mitigare le allergie dal contatto con il nichel by thewealthyspoon

Allergia al Nichel, Dietoterapia ed Eubiosi

Il Nichel è un elemento molto diffuso sulla terra ed è ampiamente utilizzato nelle leghe metalliche in moltissimi oggetti di uso comune come, ad esempio, nelle pentole di acciaio inox, nelle monete e nella bigiotteria.

L’allergia al Nichel è un disturbo che coinvolge circa il 30% della popolazione italiana con una media europea del 15% (l’ultima in classifica è la Scandinavia con un 9%) e colpisce maggiormente i soggetti di sesso femminile rispetto a quello maschile.

Quando si parla di allergia sistemica al Nichel (SNAS) si devono distinguere i sintomi cutanei da quelli extra cutanei.

I primi sono causati dal contatto diretto con il metallo stesso e provocano principalmente fenomeni cutanei come prurito e rossore (dermatite da contatto o DAC) dovuti ad una attivazione del sistema immunitario che scatena la risposta allergica.

Leggi tutto »Allergia al Nichel, Dietoterapia ed Eubiosi
Cavolfiore su piatto ovale pronto per la preparazione proposto dalla Nutrizionista Dott.ssa Paola Proietti Cesaretti by thewealthyspoon

Cavolfiore a Basso Indice Glicemico

Ricetta per un cavolfiore preparato al forno

Ingredienti

  • un cavolfiore bianco
  • 2 cucchiai di lievito secco inattivato
  • un cucchiaio scarso di pane integrale grattugiato
  • olio extravergine di oliva
  • sale e pepe.

Tip

Utilizza il modulo per la Lista della Spesa preparato dalla Nutrizionista Dott.ssa Paola Proietti Cesaretti per la programmazione settimanale!

Preparazione

Tagliare il cavolfiore a fette larghe 1 cm circa.

Disporlo su una teglia rivestita di carta da forno.

Spolverizzare sopra il cavolfiore il pane integrale grattugiato, il sale, il pepe e il lievito secco.

Versare un filo d’olio e infornare a 185° per circa 20-25 minuti.

Servite in Tavola!

Leggi tutto »Cavolfiore a Basso Indice Glicemico
Locandina del Simposio di Medicina Nutrizione Funzionale di Roma Novembre 2019 e la Nutrizionista Dott.ssa Paola Proietti Cesaretti by thewealthyspoon

Simposio di Medicina e Nutrizione Funzionale

Roma 15-16-17 Novembre

Partecipare a questo Simposio è stato per me molto emozionante perché è il primo grande evento al quale ho partecipato come Nutrizionista. Mi sono sentita parte di un gruppo di professionisti che hanno lo stesso pensiero e la stessa voglia di mettere in pratica quello che le evidenze scientifiche stanno avvalorando anche in campo nutrizionale. 

La medicina funzionale si sta diffondendo in modo esponenziale in altri stati come gli Stati Uniti, l’Inghilterra e la Nuova Zelanda. Qui in Italia siamo ancora agli albori, ma la voglia di mettersi in gioco e di diffonderla è molto forte. 

Nel corso del Simposio, sono intervenuti professionisti esteri e italiani di alto spessore e cultura in medicina funzionale, come il Dott. Fasano, il Dott. Bevacqua e il Dott. O’Brian, solo per citarne alcuni.

Hanno spiegato come la nutrizione e la micronutrizione siano in grado di risolvere – o, per lo meno, alleviare – sintomi che non sono legati ad una causa organica specifica o ad una malattia definita, ma che dipendono da una infiammazione cronica di origine sconosciuta. 

Leggi tutto »Simposio di Medicina e Nutrizione Funzionale