Endometriosi e Alimentazione

Un fragile fiore rosa interposto tra due ingranaggi rappresenta bene il disagio che accompagna l'endometriosi, patologia che la Nutrizionista Dott.ssa Paola Proietti Cesaretti può aiutare a superare by thewealthyspoon

L’endometriosi è un disturbo cronico progressivo caratterizzato dalla presenza di tessuto endometriale di fuori della zona fisiologica: il tessuto, che normalmente ricopre l’utero, fuoriesce dalla cavità uterina e causa la formazione di aderenze e di cisti che provocano dolore pelvico e infiammazione cronica. 

È un disturbo che colpisce una donna su dieci in età tra i 25 e 35 anni, ma può presentarsi anche in età più giovane o adulta. Solitamente regredisce fino a scomparire con la menopausa e la sintomatologia migliora durante la gravidanza.

Leggi tutto “Endometriosi e Alimentazione”

La Menopausa

Donne alla lezione di ginnastica artistica: in tutino nero a braccia alzate, di una certa età, la menopausa è una patologia che la Nutrizionista Dott.ssa Paola Proietti Cesaretti può aiutare a mitigare by thewealthyspoon

La menopausa è un momento fisiologico della vita della donna che si verifica tra i 45 e 55 anni e viene confermata quando il ciclo non compare da almeno 12 mesi continuativi. La caratteristica principale è il calo degli ormoni femminili (estrogeni e progestinici) con conseguente termine della fertilità.

A seguito di questo cambiamento ormonale, la menopausa è caratterizzata da vari disturbi la cui intensità varia in maniera individuale. Si tratta di disturbi legati alla sfera neurovegetativa (vampate, sudorazione e disturbi del sonno), a quella psicoemotiva (sbalzi di umore, demotivazione e ansia), ma anche a quella fisica (aumento di peso, aumento del colesterolo e ipertensione). 

Alcuni fattori tendono ad aggravare questi disturbi come ad esempio lo stress, la sedentarietà e il tipo di alimentazione.

L’aumento di peso, in particolare a livello addominale, è un disturbo che colpisce più del 50% delle donne in menopausa oltre i 50 anni. 

Leggi tutto “La Menopausa”

Sindrome dell’Ovaio Policistico e Alimentazione

Figure stilizzate di tre donne in rosa che si tengono per mano by thewealthyspoon, rappresentano la sindrome dell'ovaio policistico una patologia che la Nutrizionista Dott.ssa Paola Proietti Cesaretti può aiutare a mitigare

La sindrome dell’ovaio policistico (PCOS acronimo di “Polycistic Ovarian Syndrome) è un disturbo multi-fattoriale su base endocrino metabolica che, secondo recenti studi, colpisce più del 10 % delle donne in età fertile. 

Per diagnosticare la PCOS sono necessari degli esami specifici che lo specialista solitamente prescrive dopo aver effettuato un’anamnesi approfondita che evidenzia la presenza contemporanea di almeno due dei seguenti sintomi:

  • Anovulazione (solo una o due ovulazioni negli ultimi 90 giorni) oppure oligo-ovulazione (irregolarità)
  • Amenorrea (mancanza di ovulazione negli ultimi 90 giorni)
  • Ovaie con aspetto ecografico policistico

Inoltre possono presentarsi anche:

  • Irsutismo con peluria diffusa in aree del corpo specifiche
  • Acne diffusa 
  • Sovrappeso diffuso nella zona addominale
  • Dislipidemia (ipertrigliceridiemiain particolare)
  • Infertilità
  • Dolore pelvico
Leggi tutto “Sindrome dell’Ovaio Policistico e Alimentazione”