Erbe Officinali

Numerose piante ed erbe con principi attivi potenti vengono usati in medicina in alternativa o in integrazione dei farmaci di sintesi: l’uso terapeutico dei vegetali registrati come farmaci (fitomedicamenti) è oggetto della branca medica della fitoterapia, che utilizza la metodologia della medicina scientifica e che impiega prodotti vegetali scientificamente validati. Si definiscono piante medicinali le piante che svolgono un’attività farmacologica anche blanda. 

A differenza degli attuali farmaci monomolecolari di sintesi, i prodotti naturali provenienti dalle piante sono miscele di sostanze alcune delle quali farmacologicamente attive (principi attivi).

In questa sezione intendo proporre approfondimenti nell’uso delle erbe officinali nell’ambito di un’alimentazione sana e di uno stile di vita salutare.

Scaffale con varietà di Erbe Officinali, campo di studio della Nutrizionista Dott.ssa Paola Proietti Cesaretti by thewealthyspoon

I Fitomedicamenti

La fitoterapia prevede l’utilizzo di erbe medicinali per il mantenimento del benessere dell’organismo ed anche per il miglioramento di alcune patologie.

Il fitocomplesso è l’insieme dei principi attivi presenti nella droga vegetale, parte della pianta che contiene le sostanze con attività medicamentosa e che viene utilizzata per la preparazione dei prodotti fitoterapici.

Leggi tutto »I Fitomedicamenti