Mangiare Sano

Scaffale con varietà di Erbe Officinali, campo di studio della Nutrizionista Dott.ssa Paola Proietti Cesaretti by thewealthyspoon

I Fitomedicamenti

La fitoterapia prevede l’utilizzo di erbe medicinali per il mantenimento del benessere dell’organismo ed anche per il miglioramento di alcune patologie.

Il fitocomplesso è l’insieme dei principi attivi presenti nella droga vegetale, parte della pianta che contiene le sostanze con attività medicamentosa e che viene utilizzata per la preparazione dei prodotti fitoterapici.

Leggi tutto »I Fitomedicamenti
Angelo natalizio, una porzione di mandorlato su cucchiaio di legno e mandaranci, composizione della Nutrizionista Dott.ssa Paola Proietti Cesaretti by thewealthyspoon

Convivialità e piacere di mangiare sano

Le Festività Natalizie rappresentano un momento di gioia, di relax e di convivialità assieme alle persone care. 

Spesso però, tra una festa e l’altra, ci si ritrova a mangiare più del necessario cibi più calorici del solito e non sempre adeguati allo stile alimentare quotidiano. 

Il rischio è quello di non digerire bene e di soffrire dei disturbi legati all’eccesso alimentare (mal di testa, gonfiore, nausea). 

Non solo, ma il rischio è anche quello di trovarsi con qualche chilo di troppo al termine delle festività annullando così gli effetti positivi del protocollo alimentare che si sta seguendo.

Leggi tutto »Convivialità e piacere di mangiare sano
Una ciotola finemente decorata che contiene un mix bilanciato di macronutrienti, quali proteine, grassi buoni e carboidrati preparato dalla Nutrizionista Dott.ssa Paola Proietti Cesaretti by thewealthyspoon

Come fare un piatto sano ed equilibrato

Nella mia pagina Instagram questa settimana ho suggerito ogni giorno un piatto diverso per il pranzo. Mi sono ispirata al piatto di Harvard, indicazione ormai consolidata come linea guida del mangiare sano che i ricercatori della Harvard School of Public Health hanno elaborato nel 2012.

Il piatto di Harvard è basato sulla composizione del pasto inserendo tutti i macronutrienti nelle proporzioni corrette.

Leggi tutto »Come fare un piatto sano ed equilibrato
Figure stilizzate di tre donne in rosa che si tengono per mano by thewealthyspoon, rappresentano la sindrome dell'ovaio policistico una patologia che la Nutrizionista Dott.ssa Paola Proietti Cesaretti può aiutare a mitigare

Sindrome dell’Ovaio Policistico e Alimentazione

La sindrome dell’ovaio policistico (PCOS acronimo di “Polycistic Ovarian Syndrome) è un disturbo multi-fattoriale su base endocrino metabolica che, secondo recenti studi, colpisce più del 10 % delle donne in età fertile. 

Per diagnosticare la PCOS sono necessari degli esami specifici che lo specialista solitamente prescrive dopo aver effettuato un’anamnesi approfondita che evidenzia la presenza contemporanea di almeno due dei seguenti sintomi:

  • Anovulazione (solo una o due ovulazioni negli ultimi 90 giorni) oppure oligo-ovulazione (irregolarità)
  • Amenorrea (mancanza di ovulazione negli ultimi 90 giorni)
  • Ovaie con aspetto ecografico policistico

Inoltre possono presentarsi anche:

  • Irsutismo con peluria diffusa in aree del corpo specifiche
  • Acne diffusa 
  • Sovrappeso diffuso nella zona addominale
  • Dislipidemia (ipertrigliceridiemiain particolare)
  • Infertilità
  • Dolore pelvico
Leggi tutto »Sindrome dell’Ovaio Policistico e Alimentazione
Open Academy of Medicine a Mestre Settembre 2019 Lezione sul Declino Cognitivo, evento seguito dalla Nutrizionista Dott.ssa Paola Proietti Cesaretti by thewealthyspoon

Declino Cognitivo e Composizione Corporea

La scorsa settimana ho partecipato alle ultime due giornate del corso di formazione annuale dell’Open Academy of Medicine, scuola di specializzazione che ospita autorevoli docenti che mettono a disposizione i risultati delle loro ricerche scientifiche su vari argomenti.

Uno dei relatori, il Dott. Nicola Botta esperto in psicoterapia cognitiva, ha messo in evidenza come vi sia una stretta relazione tra composizione corporea e declino cognitivo.

La composizione corporea varia in relazione a diversi fattori tra i quali l’alimentazione, lo stress e l’attività fisica.

La nutrizione e gli interventi dietetici specifici come ad esempio i protocolli antinfiammatori e ricchi di antiossidanti possono diventare una importante strategia di miglioramento nel declino cognitivo.

Uno stile di vita basato su un’alimentazione sana può dare un valido contributo di miglioramento.

Leggi tutto »Declino Cognitivo e Composizione Corporea
Fetta biscottata con miele e semi di canapa by thewealthyspoon proposta dalla Nutrizionista Dott.ssa Paola Proietti Cesaretti

Fette biscottate con semi di canapa

Adoro fare questa colazione quando non ho molto tempo, ma voglio comunque mangiare qualcosa di salutare, dolce e saziante.

Ti servono due o tre fette biscottate integrali, miele (in questo caso ho usato quello di girasole biologico) e un cucchiaio di semi di canapa decorticati. Ti consiglio di aggiungere un frutto fresco di stagione e una tazza di caffè o di tè e del latte parzialmente scremato.

Tips

Utilizza la Lista della Spesa della Nutrizionista Dott.ssa Paola Proietti Cesaretti per la programmazione settimanale!

Proprietà

Questa colazione risulta essere completa perche contiene tutti i macronutrienti necessari per iniziare una giornata con energia: carboidrati, grassi, proteine e fibre.

Le fette biscottate sono ricche in carboidrati complessi e fibre, il miele di girasole è ricco in carboidrati semplici e la frutta è anch’essa ricca in zuccheri semplici e fibre. I semi di canapa decorticati contengono molti acidi grassi polinsaturi come omega 3 e omega 6 e aminoacidi essenziali che sono fondamentali per la sintesi proteica.

In sostanza, questo piatto in apparenza così semplice, è a tutti gli effetti un valido esponente dell’alimentazione sana. Una buona Nutrizionista troverebbe sempre posto nella sua proposta per un piatto ispirato a questi principi.

Leggi tutto »Fette biscottate con semi di canapa